Scritto da AntiPattern    Lunedì 19 Aprile 2010 13:06    PDF Stampa E-mail
Torino : Il Triangolo della Magia Nera
Valutazione attuale: / 14
ScarsoOttimo 

 

Forse sono leggende, ma più di qualcuno ci crede e sa che indirizzo dargli: Torino insieme a San Francisco e Londra formerebbero il famoso 'triangolo della magia nera', ma al  capoluogo piemontese non basterebbe, se ne parla infatti anche come della terza città del ‘triangolo bianco’, insieme con Lione e Praga.

Difficile pensare che sotto la Mole Antonelliana esista una specie di baricentro dell'occulto, tra male e bene, ma a quanto pare gli indizi non mancano, suffragati perfino dalle tradizioni: a Torino stazionerebbero niente meno che i discendenti dei Templari, seppur in incognito, ancora oggi come un baluardo della Sacra Sindone, che proprio in questi giorni è tornata ad essere visitabile da credenti o semplici curiosi.

Una visita, quella in occasione dell'Ostensione del telo che potrebbe convincerci anche ad incontrare il 'lato oscuro' della fede, che a Torino ha perfino dei luoghi ben precisi. Uno di questi è senz’altro Piazza Statuto che con il suo obelisco segna l’allineamento della città sul quarantacinquesimo parallelo. In effetti, uno dei punti di incontro più noti per gli appassionati di esoterismo di tutto il mondo, anche per via della vicinanza con la casa di Nostradamus: chi se non lui?

 

Piazza Statuto sarebbe niente meno che un centro nevralgico di energie magiche, e già gli antichi romani la vedevano come portatrice di sventura in quanto posizionata ad Ovest e quindi ove calava il sole. Inoltre proprio nel suo cuore è nascosta la ‘citta dei morti’, una immensa necropoli sotterranea. In epoche successive la piazza fu anche usata come tribunale e luogo per le esecuzioni capitali. E niente alimenta le leggende come una forca affollata.

Ad aumentare i dubbi, o le certezze per alcuni, c'è anche la Torino sotterranea. Le Grotte Alchemiche, tra Palazzo Madama e Piazza Castello, alle quali si poteva accedere dalla Cripta di SS Annunziata e dai sotterranei di Palazzo Madama, sono stati per secoli assiduamente frequentate da alchimisti come Paracelso, e dagli stessi regnanti di Casa Savoia.

Perfino la geografia di Torino e del Piemonte non sono d'aiuto agli scettici. Collegando idealmente le cinque residenze dei Reali di Casa Savoia (Moncalieri, Rivoli, Stupinigi, Superga e Venaria) otterremmo una stella a cinque punte, uno dei simboli esoterici per eccellenza e che testimonia come ogni abitazione della città faccia parte di un disegno progettuale ben preciso.

Come per le contrade di Siena, o meglio come accade nel film Sliding Doors, a Torino è sufficiente entrare nella porta o nella strada 'sbagliata' per passare dalla zona dell'esoterismo oscuro a quella della luce, anch'essa con dei punti di riferimento conosciuti da tutti, ma compresi da pochi.

Opposta a piazza Statuto troviamo Piazza Castello, che è considerata questa volta il simbolo della magia bianca torinese. L’essenza delle forze del bene caddrebbero proprio in questa area e secondo la tradizione troverebbero il proprio fulcro sul cancello del Palazzo Reale. A poca distanza c'è il Duomo che custodisce la Sacra Sindone, un oggetto che una serie di coincidenze incredibili ha  quantomeno 'protetto' per secoli da calamità naturali e incidenti: ancora inspiegabile come sia stato possibile sottrarla all'incendio  all'interno nel Duomo del 11 aprile 1997. Una qualità che la reliquia più preziosa al mondo divide con altri luoghi ‘positivi’ come il Museo Egizio o la Chiesa della Gran Madre di Dio.
Tutto merito dell'acqua provvidenziale e santa di Torino? Potreste cambire idea visitando la Fontana Angelica, nella piazza tra via Cernaia e via Pietro Micca: è costruita e decorata facendo riferimento a tutti i simboli della tradizione millenaria della Massoneria.

fonte: Silvia Bragalone per yahoo.it

 

Ultimo aggiornamento ( Mercoledì 21 Aprile 2010 13:19 )
 

Pianeta Terra

100%
-
+
1
Show options

Ufo e alieni

Cerchi nel grano da Zamparini: 'Sono stato Scelto! E' un segnale'

News image

L’imprenditore si è ritrovato alle prese con questo fenomeno verificatosi in un campo di dieci ettari situato vicino all’attività commerciale di sua proprietà. I dipendenti dell’azienda lo hanno chiamato...

Ufo e alieni | antipattern | Venerdì, 10 Settembre 2010

Leggi tutto
100%
-
+
1
Show options

Teorie e possibili scenari sul 2012

Teorie sul 2012 : un super flare ci riporterà nel medioevo

News image

Milioni di persone senza elettricità nel 2012, cibo e medicine che vanno a male nei frigo spenti, telefoni e satelliti fuori uso. Uno scenario da "day after" che potrebbe essere...

Scenari possibili 2012 | rovaio | Giovedì, 28 Gennaio 2010

Leggi tutto
100%
-
+
1
Show options

Astronomia, scienze e tecnologia

100%
-
+
1
Show options

Religione misteri e profezie

100%
-
+
1
Show options

Mondo del paranormale

ESCLUSIVO: Fantasma ripreso da Telecamera di Sicurezza

News image

"Io non credo ai fantasmi, ma quelle immagini sono talmente chiare, mi sono spaventato a morte", ha detto Andrew al Sun Un fantasma è apparso in un video delle...

Mondo del paranormale | antipattern | Mercoledì, 15 Settembre 2010

Leggi tutto
100%
-
+
1
Show options

Your are currently browsing this site with Internet Explorer 6 (IE6).

Your current web browser must be updated to version 7 of Internet Explorer (IE7) to take advantage of all of template's capabilities.

Why should I upgrade to Internet Explorer 7? Microsoft has redesigned Internet Explorer from the ground up, with better security, new capabilities, and a whole new interface. Many changes resulted from the feedback of millions of users who tested prerelease versions of the new browser. The most compelling reason to upgrade is the improved security. The Internet of today is not the Internet of five years ago. There are dangers that simply didn't exist back in 2001, when Internet Explorer 6 was released to the world. Internet Explorer 7 makes surfing the web fundamentally safer by offering greater protection against viruses, spyware, and other online risks.

Get free downloads for Internet Explorer 7, including recommended updates as they become available. To download Internet Explorer 7 in the language of your choice, please visit the Internet Explorer 7 worldwide page.